0 0
Pollo in salsa rubra

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo

Informazioni nutrizionali

464
Calorie
34.1g
Grassi
18.1g
Carboidrati
21.4g
Proteine
6.2g
Gr. Saturi
7.4g
Zuccheri

Pollo in salsa rubra

Caratteristiche:
  • Senza glutine
  • Senza lattosio
Cucina:
  • 240'
  • Per 4 porzioni
  • Facile

Ingredienti

  • Per la salsa rubra

Introduzione

Condividi

Potremmo definirlo più correttamente pollo in simil-salsa rubra, perché secondo il feedback ricevuto dagli amici piemontesi (e in particolare dall’amica del blog Graziella, che ci ha suggerito questa gustosa ricetta e per la quale la ringraziamo infinitamente) la salsa rubra originale ha una ricetta leggermente diversa e il risultato dovrebbe portare a ottenere un composto dal colore rosso più acceso.

Quindi, siccome qui a YOUCOOKIT ci piace rispettare le ricette più tradizionali, ci riserviamo nel breve/medio termine di provare a rifare la salsa rubra per avvicinarci di più a quella standard. Per il momento però vi proponiamo lo stesso di provare questa ricetta, perché ci è davvero piaciuta tanto e siamo sicuri che piacerà anche a voi!

Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate 🙂

Procedimento

1
Fatto

Preparate la salsa rubra

Sbucciate le carote, tagliatene le estremità e tritatele a piccoli pezzetti. Lavate i peperoni, tagliateli a metà, eliminate il picciolo, i filamenti bianchi e i semini e tagliate la polpa a pezzetti.

2
Fatto

Sbucciate le cipolle e tritatele finemente. Lavate il peperoncino, eliminate le estremità, tagliatelo a metà, eliminate i filamenti bianchi e i semini. Tritatelo finemente.

3
Fatto

Fate lessare i pomodori in acqua bollente per non più di un minuto, trasferiteli poi subito in acqua freddissima e lasciateli lì per un altro minuto. A questo punto dovreste essere in grado di spellarli agevolmente. Tagliate a metà i pomodori, eliminate il picciolo e i semi interni. Tritate la polpa a pezzetti.

4
Fatto
15'

Fate riscaldare l'olio extravergine d'oliva in una pentola e fate rosolare al suo interno le carote e le cipolle per cinque minuti. Aggiungete a questo punto la polpa di pomodoro, i peperoni, l'aglio tritato con l'apposito attrezzo o tagliato a pezzetti finemente e il peperoncino. Fate cuocere per ulteriori dieci minuti.

5
Fatto
20'

Aggiungete infine l'aceto e il miele con una spolverata di sale e lasciate cuocere ancora per ulteriori 20 minuti o comunque fino a quando la salsa comincerà ad addensarsi. Trasferite il tutto in un contenitore stretto e alto. Lavate qualche foglia di basilico e aggiungetela al composto. Omogeneizzate il tutto con l'aiuto di un frullatore a immersione.

6
Fatto

Grattugiate lo zenzero

Pelate e grattugiate la radice di zenzero.

7
Fatto

Mescolate tutti gli ingredienti

Mescolate in una terrina capiente la salsa rubra insieme allo zenzero, l'olio di sesamo e gli spicchi d'aglio schiacciati con l'apposito attrezzo o tritati molto finemente. Mescolate per bene.

8
Fatto

Immergete le cosce di pollo

Immergete ciascuna coscia di pollo all'interno della salsa e fate in modo che venga completamente ricoperta su tutti i lati.

9
Fatto
120'

Trasferite in un sacchetto di plastica

Trasferite le cosce di pollo in uno o più sacchetti di plastica per alimenti (a seconda delle dimensioni del sacchetto) insieme alla salsa rimanente. Lasciate riposare in frigo per almeno un paio d'ore.

10
Fatto

Adagiate il pollo in una pirofila

Trasferite le cosce di pollo condite in una pirofila.

11
Fatto
35'

Cuocete in forno

Lasciate cuocere in forno preriscaldato statico a 200 gradi (oppure ventilato a 180 gradi) per 35 minuti.

12
Fatto

Impiattate e servite!

Impiattate, decorate con prezzemolo tritato e servite il vostro pollo in salsa rubra!

Alessandro

Mi chiamo Alessandro, classe 1981. Ho sempre avuto un rapporto d'amore assoluto con la cucina. Vivendo da solo da quando avevo vent'anni, l'avvicinamento alle attività culinarie era una necessità per la sopravvivenza. Da un po' di tempo ho cercato un approccio più impegnato e reverenziale nei confronti della cucina, ho imparato tantissimo e ho scoperto che... cucinare è facile! ;-)

precedente
Patate alla spagnola
successiva
Berlingozzo
precedente
Patate alla spagnola
successiva
Berlingozzo

Aggiungi il Tuo Commento