0 0
Linguine alla crema di cozze

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo

Informazioni nutrizionali

469
Calorie
12.7g
Grassi
64.8g
Carboidrati
23.7g
Proteine
2.3g
Gr. Saturi
2.9g
Zuccheri

Linguine alla crema di cozze

Caratteristiche:
  • Senza lattosio
  • 30'
  • Per 3 porzioni
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

La ricetta con foto passo passo per questo squisito primo piatto di mare ci è stata regalata dall’amica del blog (nonché autrice del nostro bellissimo logo) Sissi Nocera, alla quale mandiamo un grandissimo GRAZIE! Fateci sapere cosa ne pensate venendoci a trovare sul nostro gruppo Facebook!

Procedimento

1
Fatto

Sgusciate le cozze

Pulite e sgusciate le vostre cozze. Dovreste ottenerne circa un quinto del peso totale.

2
Fatto

Riducete le cozze in crema

Mettete le cozze sgusciate nel contenitore del vostro mixer o frullatore, lasciandone qualcuna intera da parte, insieme a un po' della loro acqua. Frullate fino a ottenere una crema omogenea.

3
Fatto

Fate soffriggere gli aromi

Scaldate l'olio in una padella e fate soffriggere al suo interno l'aglio, il peperoncino e il prezzemolo. Aggiungete un paio di mestoli di acqua bollente per la cottura della pasta.

4
Fatto

Risottate le linguine

Aggiungete le linguine in padella insieme a un altro ciuffetto di prezzemolo e lasciate che si cuociano con il metodo della risottatura.

5
Fatto

Aggiungete la crema di cozze

A metà cottura della pasta, aggiungete la crema di cozze.

6
Fatto

Ultimate la cottura

Mescolate il tutto e attendete che l’acqua si asciughi formando una bella cremina. A cottura ultimata, aggiungete le cozze intere che avevate lasciato da parte. Se serve, aggiustate di sale e di pepe oppure aggiungete un altro po' di acqua delle cozze.

7
Fatto

Impiattate e servite!

Impiattate e servite le vostre linguine alla crema di cozze!

Alessandro

Mi chiamo Alessandro, classe 1981. Ho sempre avuto un rapporto d'amore assoluto con la cucina. Vivendo da solo da quando avevo vent'anni, l'avvicinamento alle attività culinarie era una necessità per la sopravvivenza. Da un po' di tempo ho cercato un approccio più impegnato e reverenziale nei confronti della cucina, ho imparato tantissimo e ho scoperto che... cucinare è facile! ;-)

precedente
Bagels
successiva
Pasta al salmone e crema di avocado
precedente
Bagels
successiva
Pasta al salmone e crema di avocado

Aggiungi il Tuo Commento