0 0
Involtini alla napoletana

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo

Informazioni nutrizionali

302
Calorie
13.8g
Grassi
11.3g
Carboidrati
29.2g
Proteine
3.7g
Gr. Saturi
9.9g
Zuccheri

Involtini alla napoletana

Caratteristiche:
  • Senza glutine
Cucina:
  • 150'
  • Per 4 porzioni
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

In una tipica domenica napoletana, si usa preparare per pranzo questi involtini che localmente chiamiamo braciole, con i quali si prepara il ragù che servirà poi a condire anche la pasta. Un altro tipico esempio di comfort food con cui i piccoli partenopei crescono 😉

Vi suggeriamo di far sobbollire la salsa per almeno due ore ma, se avete tempo e voglia, non esitate a farla cuocere più a lungo, così che possa insaporirsi ancora meglio.

Procedimento

1
Fatto

Battete la carne

Avvolgete ogni fetta di carne fra due fogli di carta da forno e battetela con l'apposito attrezzo per ridurne lo spessore.

2
Fatto

Salate e pepate

Cospargete ogni fetta di carne con una spolverata di sale e pepe.

3
Fatto

Aggiungete uva passa e pinoli

Distribuite gli acini di uva passa e i pinoli sulla superficie delle fette di carne. Se non avete fretta, prima di procedere con questo passaggio, potete far ammorbidire l'uvetta in acqua tiepida per una decina di minuti e volendo potete anche tostare i pinoli per un paio di minuti in padella su fiamma viva.

4
Fatto

Aggiungete aglio e prezzemolo

Schiacciate gli spicchi d'aglio e distribuiteli a loro volta sulla carne, insieme a una spolverata di prezzemolo tritato.

5
Fatto

Aggiungete il formaggio

In fine, ricoprite con il parmigiano reggiano a scaglie o grattugiato.

6
Fatto

Arrotolate gli involtini

Partendo dal lato corto, arrotolate delicatamente su se stessi gli involtini avendo cura di non far fuoriuscire il condimento.

7
Fatto

Fermate gli involtini

Infilzate degli stuzzicadenti ai lati degli involtini per chiuderli bene in vista della fase di cottura.

8
Fatto

Fate rosolare gli involtini

Scaldate l'olio in una pentola capiente a fiamma media e fate rosolare al suo interno gli involtini. Dopo un paio di minuti girateli e fateli cuocere dall'altro lato in modo che la carne abbia assunto omogeneamente lo stesso colore.

9
Fatto

Sfumate col vino

A questo punto alzate la fiamma e versate il vino all'interno della pentola. Lasciate cuocere fino a quando l'odore dell'alcool non è scomparso.

10
Fatto
120'

Lasciate cuocere nella salsa

Aggiungete la passata, coprite la pentola, abbassate la fiamma e lasciate sobollire (in napoletano diremmo "pippiare" ;-) ) per almeno due ore. Al termine della cottura, aggiustate la salsa di sale e pepe.

11
Fatto

Impiattate e servite

Rimuovete gli stuzzicadenti, impiattate e servite le vostre braciole... pardon... i vostri involtini alla napoletana! ;-)

Alessandro

Mi chiamo Alessandro, classe 1981. Ho sempre avuto un rapporto d'amore assoluto con la cucina. Vivendo da solo da quando avevo vent'anni, l'avvicinamento alle attività culinarie era una necessità per la sopravvivenza. Da un po' di tempo ho cercato un approccio più impegnato e reverenziale nei confronti della cucina, ho imparato tantissimo e ho scoperto che... cucinare è facile! ;-)

precedente
Pasta genovese al pistacchio
successiva
Spinaci cremosi
precedente
Pasta genovese al pistacchio
successiva
Spinaci cremosi

Aggiungi il Tuo Commento