0 0
Ganache al cioccolato fondente

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo

Ingredienti

Porzioni:
200g Cioccolato fondente
200g Panna

Informazioni nutrizionali

129
Calorie
10.4g
Grassi
5.6g
Carboidrati
0.6g
Proteine
6.3g
Gr. Saturi
5g
Zuccheri

Ganache al cioccolato fondente

Caratteristiche:
  • Ricette vegetariane
  • Senza glutine
Cucina:
  • 10'
  • Per 12 porzioni
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Con questa ricetta chiudiamo il cerchio riguardo all’argomento ganache: queste ghiotte creme che versatilmente possono tornarvi utili nella farcitura e/o nella copertura delle vostre torte. Vi avevamo già fatto vedere come realizzare quella al cioccolato bianco e quella al cioccolato al latte. Stavolta vi presentiamo quella che ritengo la più classica e personalmente la più efficace: quella al cioccolato fondente. Qui come vedrete le proporzioni si attestano su un 50/50 fra i due unici ingredienti.

Vi rimandiamo alle precedenti ricette per scoprire la simpatica leggenda che c’è dietro all’origine del termine ganache 😉

Procedimento

1
Fatto

Tritate finemente il cioccolato

Tritate finemente il cioccolato con l'aiuto di un coltello oppure con un mixer. Se scegliete quest'ultima opzione, lasciate prima raffreddare il cioccolato in frigo per una decina di minuti.

2
Fatto

Fate scaldare la panna

Scaldate a fiamma bassa la panna.

3
Fatto

Aggiungete il cioccolato

Prima che la panna raggiunga il bollore, versate al suo interno il cioccolato, o viceversa.

4
Fatto

Lasciate sciogliere il cioccolato

Fate sciogliere il cioccolato amalgamando dolcemente con l'aiuto di un cucchiaio di legno. Fate attenzione a non far incorporare aria all'interno del composto.

Coprite con pellicola trasparente e lasciate raffreddare in frigorifero. La vostra ganache è pronta per essere mangiata al cucchiaio o per aiutarvi con la farcitura o la decorazione delle vostre torte!

Alessandro

Mi chiamo Alessandro, classe 1981. Ho sempre avuto un rapporto d'amore assoluto con la cucina. Vivendo da solo da quando avevo vent'anni, l'avvicinamento alle attività culinarie era una necessità per la sopravvivenza. Da un po' di tempo ho cercato un approccio più impegnato e reverenziale nei confronti della cucina, ho imparato tantissimo e ho scoperto che... cucinare è facile! ;-)

precedente
Pretzel
successiva
Crostata di patate
precedente
Pretzel
successiva
Crostata di patate

Aggiungi il Tuo Commento