1 0
Brioche col tuppo

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo

Ingredienti

Porzioni:
500g Farina manitoba Se l'impasto risultasse troppo liquido, aggiungere altra farina!
4g Lievito di birra in polvere Oppure 15g di lievito di birra fresco
150g Acqua tiepida
100g Burro
2 Uova Grandi
80g Zucchero
40g Latte Se l'impasto risultasse troppo liquido, si può omettere!
Sale
Scorza di limone grattugiata Sostituibile con scorza d'arancia o semi di vaniglia
Per unire e decorare le brioche
Uovo sbattuto

Informazioni nutrizionali

377
Calorie
13.1g
Grassi
52.3g
Carboidrati
11.5
Proteine
0.9
Gr. Saturi
11.2
Zuccheri

Brioche col tuppo

Caratteristiche:
  • Ricette vegetariane
Cucina:
  • 140'
  • Per 8 porzioni
  • Difficile

Ingredienti

  • Per unire e decorare le brioche

Introduzione

Condividi

La ricetta di queste brioche mi è stata girata da un mio carissimo amico che oltre ad essere un cuoco sopraffino è anche un abile panificatore.

Mi sono dilettato a dare a queste prelibatezze la famosa forma “col tuppo” che non è difficile trovare in giro anche per i bar del napoletano ma che ho poi scoperto essere originaria della Sicilia, dove questa brioche viene solitamente consumata ripiena di gelato o insieme a una granita.

Confesso di provare una profonda vergogna a non essere mai ancora andato in Sicilia in vita mia, ma vedrò di rimediare il prima possibile. Ovviamente assaggiare una brioche col tuppo sarà una delle mie priorità.

Se utilizzate il forno ventilato, vi consiglio di inserire su uno dei ripiani una teglia contenente un dito d’acqua in modo da umidificare l’interno e non far seccare troppo l’impasto in cottura.

Dopo aver realizzato le brioche, potete scegliere di congelarle. Quando ne avrete voglia, magari per cominciare la giornata con una buona colazione, basterà scongelarla anche al microonde per pochi minuti e sarà soffice come appena sfornata!

Procedimento

1
Fatto

Preparate la biga

Iniziamo con la preparazione della biga. Setacciate 300g di farina manitoba e mescolate ad essa il lievito di birra in polvere. Disponete a fontana e riponete al centro l'acqua tiepida. Se avete scelto di usare il lievito di birra fresco, dovrete scioglierlo nell'acqua prima di unirlo alla farina.

2
Fatto
40'

Impastate la biga e lasciate lievitare

Impastate il tutto a mano o con l'impastatrice per alcuni minuti fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciate lievitare per 40' o comunque fino a quando il volume dell'impasto non sarà raddoppiato.

3
Fatto

Preparate il secondo impasto

Nel frattempo, cominciate a preparare il secondo impasto. Setacciate e disponete a fontana la farina rimanente.

4
Fatto

Aggiungete il burro

Al centro, aggiungete il burro morbido. Se dovesse ancora essere freddo di frigo e non avete tempo per aspettare che si ammorbidisca, usate il microonde con la funzione di scongelamento per pochi secondi alla volta controllando di volta in volta che il burro abbia raggiunto la consistenza desiderata senza cominciare a liquefarsi.

5
Fatto

Aggiungete le uova

Aggiungete le uova. Se preferite, al posto delle 2 uova intere, potete scegliere di usare 5 tuorli (per un peso di circa 100g)

6
Fatto

Aggiungete gli ingredienti rimanenti

Alla fine aggiungete lo zucchero, il latte, la scorza di limone e il sale.

7
Fatto

Lavorate il secondo impasto

Anche in questo caso, lavorate a mano o con l'impastatrice per alcuni minuti fino ad ottenere un composto omogeneo.

8
Fatto

Unite i due impasti

Quando la biga avrà raddoppiato il suo volume, unite assieme i due impasti e impastate energicamente fino a ottenere un unico impasto omogeneo.

9
Fatto

Sbattete l'uovo

Rompete un altro uovo in una ciotola e sbattetelo leggermente.

10
Fatto

Formate le palline di impasto

Dividete l'impasto in 8 palline grandi e 8 palline dalle dimensioni minori.

11
Fatto

Create degli incavi

Su ogni pallina grande, fate pressione con un dito per creare un incavo e spennellatelo con l'uovo sbattuto.

12
Fatto

Date la forma alle brioche

Poggiate una pallina piccola in ogni incavo con l'uovo che avrete formato nelle palline grandi.

13
Fatto
60'

Lasciate lievitare le brioche

Lasciare lievitare in forno spento ma con la luce accesa per circa un'ora. Se fa caldo, potete far lievitare anche fuori dal forno. Togliete le brioche dal forno, accendetelo e fatelo preriscaldare a 180 gradi in modalità statica (oppure 160 gradi se ventilato).

14
Fatto
20'

Decorate e infornate!

Spennellare la superficie delle brioche con il restante uovo sbattuto e se volete aggiungete della granella di zucchero per decorare. Infornate per circa 20 minuti e gustate le vostre brioche col tuppo!

Alessandro

Mi chiamo Alessandro, classe 1981. Ho sempre avuto un rapporto d'amore assoluto con la cucina. Vivendo da solo da quando avevo vent'anni, l'avvicinamento alle attività culinarie era una necessità per la sopravvivenza. Da un po' di tempo ho cercato un approccio più impegnato e reverenziale nei confronti della cucina, ho imparato tantissimo e ho scoperto che... cucinare è facile! ;-)

precedente
Lasagne alla bolognese
successiva
Cotolette di pollo
precedente
Lasagne alla bolognese
successiva
Cotolette di pollo

Aggiungi il Tuo Commento