0 0
Pesto di asparagi

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo

Ingredienti

Per ottenere 480g di pesto
400g Asparagi
70g Olio extravergine d'oliva
50g Parmigiano reggiano
30g Pinoli
10g Succo di limone
Sale

Informazioni nutrizionali

261
Calorie
26.9g
Grassi
0.9g
Carboidrati
5.4g
Proteine
5g
Gr. Saturi
0.8g
Zuccheri

Pesto di asparagi

Caratteristiche:
  • Ricette vegetariane
  • Senza glutine
  • Senza lattosio
  • 10'
  • Facile

Ingredienti

  • Per ottenere 480g di pesto

Introduzione

Condividi

Siamo sicuri che vi innamorerete anche voi di questo pesto di asparagi al primo assaggio. La scoperta è stata casuale e direi fenomenale. Credo che la chiave della sua bontà stia nel contrasto del sapore amarognolo degli asparagi e quello aspro del succo di limone, amalgamato poi dalla dolcezza dei pinoli e dal salato del formaggio. Insomma, come si suol dire, ce n’è davvero… per tutti i gusti! 😉

P.S. Le calorie indicate si riferiscono a 100g di pesto di asparagi.

Procedimento

1
Fatto
5'

Cuocere gli asparagi

Fate sbollentare gli asparagi in abbondante acqua salata bollente per cinque minuti.

2
Fatto

Eliminate le punte

Eliminate le punte se pensate di usarle successivamente come decorazione, altrimenti saltate questo passaggio e aspettatevi un quantitativo finale un po' più alto di pesto.

3
Fatto

Mettete tutti gli ingredienti nel mixer

Mettete gli asparagi all'interno del contenitore del vostro mixer o frullatore insieme al parmigiano, ai pinoli, all'olio, al succo di limone e un pizzico di sale.

4
Fatto

Azionate il mixer

Azionate il mixer alla massima velocità per qualche decina di secondi, fino all'ottenimento di una crema omogenea.

5
Fatto

Il vostro pesto è pronto!

Il vostro pesto agli asparagi è pronto per essere usato per le vostre creazioni culinarie!

Alessandro

Mi chiamo Alessandro, classe 1981. Ho sempre avuto un rapporto d'amore assoluto con la cucina. Vivendo da solo da quando avevo vent'anni, l'avvicinamento alle attività culinarie era una necessità per la sopravvivenza. Da un po' di tempo ho cercato un approccio più impegnato e reverenziale nei confronti della cucina, ho imparato tantissimo e ho scoperto che... cucinare è facile! ;-)

precedente
Pollo con spinaci e peperoni
successiva
Patate Hasselback
precedente
Pollo con spinaci e peperoni
successiva
Patate Hasselback

Aggiungi il Tuo Commento