0 0
Danubio alla ricotta e funghi

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo

Ingredienti

Porzioni:
Per uno stampo da 24 cm
500g Farina manitoba Se l'impasto risultasse troppo acquoso, aggiungere altra farina!
4g Lievito di birra in polvere Oppure 15g di lievito di birra fresco!
150g Acqua tiepida
100g Burro
2 Uova Grandi
40g Zucchero
40g Latte
10g Sale
Per il ripieno
250g Ricotta
250g Funghi champignon
1 Spicchi d'aglio
Olio extravergine d'oliva
50g Parmigiano reggiano Grattugiato!
Per unire e decorare le palline di impasto
Uovo sbattuto

Danubio alla ricotta e funghi

Caratteristiche:
  • Ricette vegetariane
Cucina:
  • 175'
  • Per 19 porzioni
  • Media

Ingredienti

  • Per uno stampo da 24 cm

  • Per il ripieno

  • Per unire e decorare le palline di impasto

Introduzione

Condividi

Ecco a voi una versione vegetariana del classico danubio: uno squisito rustico composto da tante palline di pasta briosche, letteralmente da strappare per condividere insieme ai commensali come stuzzichino o come portata principale, a seconda del numero dei presenti! 😉 Potete sbizzarrirvi ovviamente a personalizzare, per esempio usando un’altra verdura al posto dei funghi e/o un altro formaggio al posto della ricotta! Fateci sapere nei commenti qui sotto se vi è piaciuta questa variante!

Procedimento

1
Fatto

Preparate la biga

Iniziamo con la preparazione della biga. Setacciate 300g di farina manitoba e mescolate ad essa il lievito di birra in polvere. Disponete a fontana e riponete al centro l'acqua tiepida. Se avete scelto di usare il lievito di birra fresco, dovrete scioglierlo nell'acqua prima di unirlo alla farina.

2
Fatto
40'

Impastate la biga e lasciate lievitare

Impastate il tutto a mano o con l'impastatrice per alcuni minuti fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciate lievitare per 40' o comunque fino a quando il volume dell'impasto non sarà raddoppiato.

3
Fatto

Preparate il secondo impasto

Nel frattempo, cominciate a preparare il secondo impasto. Setacciate e disponete a fontana la farina rimanente.

4
Fatto

Aggiungete il burro

Al centro, aggiungete il burro morbido. Se dovesse ancora essere freddo di frigo e non avete tempo per aspettare che si ammorbidisca, usate il microonde con la funzione di scongelamento per pochi secondi alla volta controllando di volta in volta che il burro abbia raggiunto la consistenza desiderata senza cominciare a liquefarsi.

5
Fatto

Aggiungete le uova

Aggiungete le uova. Se preferite, al posto delle 2 uova intere, potete scegliere di usare 5 tuorli (per un peso di circa 100g)

6
Fatto

Aggiungete gli ingredienti rimanenti

Alla fine aggiungete lo zucchero, il latte e il sale.

7
Fatto

Lavorate il secondo impasto

Anche in questo caso, lavorate a mano o con l'impastatrice per alcuni minuti fino ad ottenere un composto omogeneo.

8
Fatto

Unite i due impasti

Quando la biga avrà raddoppiato il suo volume, unite assieme i due impasti e impastate energicamente fino a ottenere un unico impasto omogeneo.

9
Fatto
15'

Cuocete i funghi

Eliminate ogni residuo di terreno dai funghi e tagliateli a fettine. Rosolate l'aglio in un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva e poi versate i funghi. Lasciate cuocere per almeno una decina di minuti o comunque fino a quando l'acqua che rilasceranno non sarà del tutto evaporata. Aggiustate di sale e di pepe.

10
Fatto

Preparate il ripieno

Mescolate i funghi con la ricotta e il parmigiano reggiano grattugiato.

11
Fatto

Pesate l'impasto e dividetelo in 19 pezzetti

Pesate l'impasto, armatevi di calcolatrice e dividete il peso per 19. Questo sarà il peso che ciascuno dei 19 pezzetti in cui dividerete l'impasto dovrà avere. Non preoccupatevi se ci sono piccoli scarti di 2/3 grammi fra un pezzetto e l'altro, non c'è bisogno di essere precisi come un orologio svizzero! ;-)

12
Fatto

Formate le palline del vostro danubio

Schiacciate con le dita ciascun pezzetto di impasto, posizionate al centro un po' del ripieno alla ricotta e funghi e poi richiudetelo cercando di dare una forma sferica.

13
Fatto

Date la forma al vostro danubio

Foderate uno stampo a cerniera del diametro di 24 cm con della carta da forno e disponete le palline ripiene partendo dal centro, formando un cerchio di sei intorno a quella centrale e infine un ultimo cerchio con le restanti dodici palline.

14
Fatto
60'

Lasciate lievitare il danubio

Coprite e lasciate lievitare in forno spento con la luce accesa per un'ora.

15
Fatto

Sbattete l'uovo

Rompete un altro uovo in una ciotola e sbattetelo leggermente.

16
Fatto

Spennellate con l'uovo sbattuto

Spennellate la superficie del vostro danubio con l'uovo sbattuto.

17
Fatto
40'

Infornate il danubio

Fate cuocere in forno preriscaldato statico a 180 gradi (o ventilato a 160 gradi) per quaranta minuti.

18
Fatto

Fate raffreddare e servite!

Lasciate raffreddare (o quantomeno intiepidire) il vostro danubio e servite! Condividete con i vostri commensali staccando le palline di brioche ripiene! ;-)

Alessandro

Mi chiamo Alessandro, classe 1981. Ho sempre avuto un rapporto d'amore assoluto con la cucina. Vivendo da solo da quando avevo vent'anni, l'avvicinamento alle attività culinarie era una necessità per la sopravvivenza. Da un po' di tempo ho cercato un approccio più impegnato e reverenziale nei confronti della cucina, ho imparato tantissimo e ho scoperto che... cucinare è facile! ;-)

precedente
Gnocchi al pomodoro con spinaci e fagioli
successiva
Insalata shopska del pastore
precedente
Gnocchi al pomodoro con spinaci e fagioli
successiva
Insalata shopska del pastore

Aggiungi il Tuo Commento