0 0
Cavolo stufato al bacon

Condividilo sul tuo social network:

Oppure puoi copiare e condividere questo indirizzo

Ingredienti

Porzioni:
1000g Cavolo
50g Pancetta affumicata
30g Burro
Aceto
Sale
Pepe

Informazioni nutrizionali

168
Calorie
10.6g
Grassi
14.7g
Carboidrati
6.2g
Proteine
5.3g
Gr. Saturi
8.1g
Zuccheri

Cavolo stufato al bacon

Caratteristiche:
  • Senza glutine
  • 50'
  • Per 4 porzioni
  • Facile

Ingredienti

Introduzione

Condividi

Un contorno abbastanza classico, dal sapore deciso e soprattutto non difficile da realizzare. Si sposa benissimo con i vostri secondi di carne. Abbiamo utilizzato il cavolo cappuccio.

Mi raccomando per quanto riguarda la cottura del cavolo: dovrà risultare bello morbido e dovrà scurirsi ma senza arrivare a bruciare.

Procedimento

1
Fatto

Tagliate il cavolo

Tagliate il cavolo cappuccio in quattro parti.

2
Fatto

Pulite il cavolo

Eliminate la parte centrale più dura e le foglie più esterne.

3
Fatto

Tagliate il cavolo a strisce

Tagliate ogni pezzo di cavolo a fette. La sua struttura dovrebbe permettervi con una leggera pressione delle dita di ridurlo a striscioline.

4
Fatto

Sciacquate il cavolo

Preparate una terrina e riempitela con acqua fredda e aceto. Immergete all'interno le foglie del cavolo tagliate a strisce. Questo dovrebbe permettervi di mandar via eventuali insetti che possano annidarsi al loro interno.

5
Fatto

Tagliate la pancetta a strisce

Tagliate a strisce le fette di pancetta affumicata.

6
Fatto

Fate sciogliere il burro

Fate scaldare una pentola capiente a fuoco medio e fate sciogliere il burro sul fondo.

7
Fatto

Fate rosolare la pancetta

Fate rosolare la pancetta all'interno del burro per circa cinque minuti o comunque fino a quando avrà raggiunto un bel colorito bronzeo.

8
Fatto
30'

Cuocete il cavolo

Risciacquate e scolate le foglie del cavolo a strisce. Aggiungetele nella pentola con la pancetta assieme a una spolverata di sale e di pepe. Ricoprite e lasciate stufare per 25/30 minuti.

9
Fatto

Impiattate e servite!

Impiattate e servite il vostro cavolo stufato al bacon!

Alessandro

Mi chiamo Alessandro, classe 1981. Ho sempre avuto un rapporto d'amore assoluto con la cucina. Vivendo da solo da quando avevo vent'anni, l'avvicinamento alle attività culinarie era una necessità per la sopravvivenza. Da un po' di tempo ho cercato un approccio più impegnato e reverenziale nei confronti della cucina, ho imparato tantissimo e ho scoperto che... cucinare è facile! ;-)

precedente
Parigina
successiva
Patate arrostite al rosmarino
precedente
Parigina
successiva
Patate arrostite al rosmarino

Aggiungi il Tuo Commento